RENZULLO CENTRO DI RIABILITAZIONE – SIANO (SA) | Villa Formosa RSA

Via Santa Maria delle Grazie 11,13,15 – 84088 Siano (SA)
Tel/Fax: 081 304882
Email:
Direttore Sanitario: dott. Salvatore Iervolino

Situata a Siano, in provincia di Salerno, Villa Formosa RSA è una struttura residenziale accreditata al Servizio Sanitario Nazionale, in cui prestiamo un’assistenza qualificata a disabili fisici, anziani non autosufficienti e persone con forme di demenze.

Villa Formosa RSA è rivolta a persone adulte che non possono essere assistite a domicilio per condizioni socio-ambientali, familiari o sanitarie sfavorevoli.
Accoglie ospiti che hanno concluso la fase di riabilitazione intensiva ed estensiva e che necessitano di terapia di mantenimento e/o di prevenzione rispetto al recupero acquisito.
La durata della degenza è prolungata e può essere permanente.
Le persone non autosufficienti ricevono le prestazioni sanitarie e i trattamenti riabilitativi necessari al loro stato di salute, ma soprattutto ricevono accoglienza e attenzione.

Villa Formosa RSA riserva massima attenzione all’assistenza medica e infermieristica, ai servizi di assistenza per le attività quotidiane, ai trattamenti riabilitativi, ma anche alle attività di socializzazione, ricreative e culturali. Ci preoccupiamo che l’organizzazione del tempo e degli spazi offra il giusto respiro ai nostri ospiti e si rifletta positivamente sul loro corpo e sul loro spirito.

La residenza è dotata di 33 posti letto suddivisi in nuclei che accolgono anziani non autosufficienti, demenze e disabili


Come Accedere

La richiesta di ammissione va compilata dal medico curante (Medico di Medicina Generale) e consegnata al Distretto Sanitario di residenza, dove verrà esaminata dall’Unità Valutativa Integrata (UVI) che deciderà se autorizzare l’ingresso in RSA, definendone il periodo di permanenza.

Nel caso in cui i pazienti provengano dall’ospedale, la richiesta viene compilata dai medici ospedalieri che seguono la dimissione del paziente. Saranno essi stessi ad occuparsi di far pervenire la richiesta all’UVI.

I pazienti possono accedere alla struttura anche privatamente; in questo caso il Direttore Sanitario della residenza in base alle condizioni di salute del paziente, valuta l’idoneità della proposta di ricovero e stabilisce il nucleo di inserimento

Il nostro Assistente Sociale tiene i contatti con i familiari o con le Unità di Valutazione dei Distretti di residenza, o con i colleghi delle Strutture Ospedaliere operanti sul territorio per organizzare il ricovero.

Cosa portare con sè in residenza al momento del ricovero

  • documento di identità in corso di validità e tessera sanitaria
  • eventuale documentazione clinica precedente (lastre, referti, esami vari, relazioni specialistiche,…)
  • eventuale certificazione di invalidità civile e L.104/92
  • il necessario per l’igiene personale.


Le Tariffe

La retta giornaliera di degenza varia in funzione delle caratteristiche dell’ospite per la componente sanitaria (condizioni cliniche e grado di autosufficienza incidono infatti sul carico di intensità assistenziale). Mentre per la componente alberghiera le variabili che determinano la retta sono: la scelta della sistemazione alberghiera e il livello di comfort richiesto (camera singola o camera doppia, ecc.), dai servizi aggiuntivi, ecc.) e dalla durata del soggiorno.

Nella nostra residenza gli ospiti possono entrare in struttura privatamente, facendosi carico dell’intero ammontare della retta.


La struttura

Il moderno edificio è circondato da una vasta area verde, organizzata a giardini e con numerosi spazi per i parcheggi. Un ampio ingresso introduce pazienti e visitatori nell’accogliente salone della reception.

Grande attenzione abbiamo posto all’accessibilità dei luoghi: non esistono barriere architettoniche consentendo a tutti di raggiungere ogni area con facilità.
In tutte è presente un bagno interno, i letti sono dotati di testa-letto attrezzato e sono posizionabili elettricamente o manualmente. In ciascuna camera è presente un telefono ed un televisore.

SIANO (SA) | Villa Formosa RSA

Via Santa Maria delle Grazie 11,13,15
84088 Siano (SA)
Tel/Fax: 081 304882
Email:
Direttore Sanitario: dott. Salvatore Iervolino

Situata a Siano, in provincia di Salerno, Villa Formosa RSA è una struttura residenziale accreditata al Servizio Sanitario Nazionale, in cui prestiamo un’assistenza qualificata a disabili fisici, anziani non autosufficienti e persone con forme di demenze.

Villa Formosa RSA è rivolta a persone adulte che non possono essere assistite a domicilio per condizioni socio-ambientali, familiari o sanitarie sfavorevoli.
Accoglie ospiti che hanno concluso la fase di riabilitazione intensiva ed estensiva e che necessitano di terapia di mantenimento e/o di prevenzione rispetto al recupero acquisito.
La durata della degenza è prolungata e può essere permanente.
Le persone non autosufficienti ricevono le prestazioni sanitarie e i trattamenti riabilitativi necessari al loro stato di salute, ma soprattutto ricevono accoglienza e attenzione.

Villa Formosa RSA riserva massima attenzione all’assistenza medica e infermieristica, ai servizi di assistenza per le attività quotidiane, ai trattamenti riabilitativi, ma anche alle attività di socializzazione, ricreative e culturali. Ci preoccupiamo che l’organizzazione del tempo e degli spazi offra il giusto respiro ai nostri ospiti e si rifletta positivamente sul loro corpo e sul loro spirito.

La residenza è dotata di 33 posti letto suddivisi in nuclei che accolgono anziani non autosufficienti, demenze e disabili


Come Accedere

La richiesta di ammissione va compilata dal medico curante (Medico di Medicina Generale) e consegnata al Distretto Sanitario di residenza, dove verrà esaminata dall’Unità Valutativa Integrata (UVI) che deciderà se autorizzare l’ingresso in RSA, definendone il periodo di permanenza.

Nel caso in cui i pazienti provengano dall’ospedale, la richiesta viene compilata dai medici ospedalieri che seguono la dimissione del paziente. Saranno essi stessi ad occuparsi di far pervenire la richiesta all’UVI.

I pazienti possono accedere alla struttura anche privatamente; in questo caso il Direttore Sanitario della residenza in base alle condizioni di salute del paziente, valuta l’idoneità della proposta di ricovero e stabilisce il nucleo di inserimento

Il nostro Assistente Sociale tiene i contatti con i familiari o con le Unità di Valutazione dei Distretti di residenza, o con i colleghi delle Strutture Ospedaliere operanti sul territorio per organizzare il ricovero.

Cosa portare con sè in residenza al momento del ricovero

  • documento di identità in corso di validità e tessera sanitaria
  • eventuale documentazione clinica precedente (lastre, referti, esami vari, relazioni specialistiche,…)
  • eventuale certificazione di invalidità civile e L.104/92
  • il necessario per l’igiene personale.


Le Tariffe

La retta giornaliera di degenza varia in funzione delle caratteristiche dell’ospite per la componente sanitaria (condizioni cliniche e grado di autosufficienza incidono infatti sul carico di intensità assistenziale). Mentre per la componente alberghiera le variabili che determinano la retta sono: la scelta della sistemazione alberghiera e il livello di comfort richiesto (camera singola o camera doppia, ecc.), dai servizi aggiuntivi, ecc.) e dalla durata del soggiorno.

Nella nostra residenza gli ospiti possono entrare in struttura privatamente, facendosi carico dell’intero ammontare della retta.


La struttura

Il moderno edificio è circondato da una vasta area verde, organizzata a giardini e con numerosi spazi per i parcheggi. Un ampio ingresso introduce pazienti e visitatori nell’accogliente salone della reception.

Grande attenzione abbiamo posto all’accessibilità dei luoghi: non esistono barriere architettoniche consentendo a tutti di raggiungere ogni area con facilità.
In tutte è presente un bagno interno, i letti sono dotati di testa-letto attrezzato e sono posizionabili elettricamente o manualmente. In ciascuna camera è presente un telefono ed un televisore.